Se vuoi dimagrire usa la curcuma

Salute e Benessere

Il suo nome  curcuma  deriva  dalla lingua sanscrita “kum-kuma” e dall’arabo “kour-koum“,  ovvero zafferano,  grazie alla sua somiglianza  con questa spezia. Preziosa polvere  dal colore giallo – arancio  la curcuma è un potente antiossidante e si presta a numerosi impieghi, in cucina e  nella salute. Molto utilizzata nella  cucina indiana, si ricava dalla polverizzazione del rizoma della curcuma longa, pianta tropicale indiana appartenente alla stessa famiglia delle Zingiberacee, la stessa dello zenzero. In Occidente la si utilizza soprattutto in cucina, come integratore e come elemento base di un’alimentazione sana e naturale. Usata da migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese e nell’ayurveda come rimedio dalle numerose proprietà.  Infatti la curcuma svolge diverse funzioni benefiche per la salute. Da diversi anni la curcuma è stata oggetto di numerosi studi scientifici che non solo hanno confermato le proprietà  già individuate dalle antiche medicine ayurveda e cinese, ma ne hanno anche scoperte di nuove. Intanto è un potente  antinfiammatorio, è immunostimolante e antiossidante. Ha quindi effetti benefici e agisce sulla salute del cervello e del cuore, sulle malattie infiammatorie croniche su  intestino e articolazioni, sull’apparato digerente, contribuendo alla salute di stomaco, fegato. Contrasta la formazione di colesterolo LDL ( quello “cattivo”) e previene alcune forme tumorali.   Come  immunostimolante  è  utile per rafforzare le difese dell’organismo. La sua azione antinfiammatoria agisce su artrite e artrosi, le infiammazioni e i dolori muscolo scheletrici, così come in presenza di emicraniafibromialgia, dolori mestruali,  colitecefalea.  Agisce anche su diabete, celiachia e Morbo di Crohn, su depressione e Morbo di Alzheimer.  In qualità di potente antiossidante previene l’invecchiamento precoce, facilita l’eliminazione del grasso addominale, agendo sul metabolismo che viene rallentato. La bella notizia è che la curcuma fa dimagrire. Alcuni studi svolti dalle università di Corea e Texas, hanno messo in evidenza come la curcuma contenga principi attivi utilissimi per combattere i chili in eccesso. Questa spezia  è un alleato dimagrante facile da assumere come integratore concentrato o in mille modi anche a tavola. Ha la capacità anche di ridurre l’impatto glicemico dei carboidrati, contrastando la formazione di nuovo grasso soprattutto sulla zona addominale, evita i gonfiori che sono il risultato di processi fermentativi nel primo tratto dell’intestino, causa di gonfiore.  Ha proprietà benefiche sulla circolazione sanguigna e quella linfatica, favorendo il drenaggio e l’eliminazione dei liquidi. La sua  azione sui processi metabolici che stanno alla base del sovrappeso, riesce a frenare l’accumulo del grasso.  Insomma la sua fama di autentico “alimento funzionale” è nota in tutto il mondo ed è tutta meritata.

 

 

Menu