PANCIA PIATTA

Pancia piatta e scolpita. Ecco come fare

Salute e Benessere

Con l’arrivo delle vacanze  si mangia di più e  così ogni anno a fine agosto bisogna fare i conti con i chili di troppo.  A crearci disagi sono proprio quei rotolini  e quel grasso in eccesso nella zona addominale che ci impediscono di sentirci  sicuri del nostro aspetto fisico.
Così ogni anno la lista dei buoni propositi è lì che ci guarda severa e ricca di promesse.  E tra   i nostri desideri c’è quello di  riprendere la  palestra almeno due o tre volte alla settimana e  riacquistare  la forma fisica  con gli addominali tonici e scolpiti. Si, perché avere una pancia piatta e bella è un desiderio che accomuna uomini e donne. Purtroppo questo spesso non succede, non andiamo in palestra e magari anche se ci impegnano a seguire un regime alimentare sano la nostra pancia rimane sempre poco tonica e per niente piatta. Questo perché gli addominali hanno bisogno di programmi mirati e specifici per poter bruciare la massa grassa. Per prima cosa è importante capire che per eliminare la pancia è necessario focalizzarsi sull’alimentazione poiché questa rappresenta ben il 70% del risultato. Anche l’attività fisica è fondamentale per ottimizzare il processo di dimagrimento. Ecco alcuni consigli che vi suggeriamo di seguire per essere sicuri di eliminare definitivamente i chili in eccesso:

– fate colazione al mattino: appena svegli, il  corpo e a secco di nutrienti da almeno 8 ore. Per recuperare, dando allo stesso tempo al vostro corpo ciò di cui ha bisogno per affrontare la giornata, è fondamentale mangiare. In tal modo eviterete anche eventuali cali di energia
– durante la giornata, stabilizzerete i livelli di insulina fino a sera e il vostro corpo non solo non avrà motivo di accumulare grasso ma potrà anche “permettersi il lusso” di bruciare i grassi in eccesso.

Cosa è meglio mangiare:

– carboidrati complessi: frutta e  meglio tutto ciò che è integrale;
– proteine, anche vegetali sono perfette (soia);
– grassi “buoni” (Omega3);

Vi consigliamo inoltre di idratarvi poiché il corpo, al risveglio, è disidratato. Bevete almeno due bicchieri di acqua naturale appena svegli e aggiungete magari anche un po’ di thè verde drenante senza zuccheri;

2 – Fate almeno  4 pasti al giorno: una volta fatta colazione, prendete la buona abitudine di mangiare ogni 3 ore per essere sicuri che il vostro metabolismo corra e sia abbastanza efficiente da ossidare le calorie e non accumulare grasso in eccesso. A metà mattinata e metà pomeriggio potete optare per frutta secca (noci e mandorle), yogurt magro greco oppure frutta;

3 – Assumete un quantitativo sufficiente di acqua. Almeno 40 ml di acqua per kg di peso corporeo (se pesate 70 kg, sono 2,8 l ad esempio). Senza acqua il corpo non può ossidare i grassi poiché il processo chimico richiede per l’appunto, acqua. Distribuite questo apporto lungo tutta la giornata, a partire dal mattino come abbiamo visto. Evitate di bere durante i .pasti per non rendere difficoltosa la digestione;

4 – Eliminate gli zuccheri semplici e tutti i cibi che li contengono. Gli zuccheri semplici facilitano i picchi di insulina nel vostro corpo con conseguente impossibilità nel bruciare i grassi e al contrario  anzi accumulo di chili in eccesso. Prediligete  i cibi integrali e optate per frutta e verdura come fonte di carboidrati;

5 – Mantenete un alto apporto di fibre e grassi Omega3: le prime favoriscono il senso di sazietà e hanno altri notevoli effetti benefici sulla salute, mentre i secondi favoriscono l’ossidazione dei grassi nel vostro corpo;

6 – Introducete la maggior parte dei carboidrati nella prima parte della giornata: ossia al mattino (colazione, spuntino e pranzo) ed evitate di assumerne troppi verso sera.

Per ciò che riguarda l’attività fisica,  è bene alternare attività cardio con non più di tre sessioni settimanali con  palestra e pesi. Quest’ultima favorisce la costruzione di muscolo che consuma calorie anche a riposo. Aumenta quindi il metabolismo con conseguente maggiore facilita nel perdere peso. Optate per un allenamento che coinvolga tutti i grandi gruppi muscolari come squat, stacco, trazioni e panca piana.

Menu